Valentina si dedicherà principalmente all’indagine in ambito culinario. Curiosa e pronta a imparare, entrerà nelle cucine, si sporcherà le mani, parlerà instancabilmente con chef, produttori, nonne e nonni che hanno tanto da dire e da insegnare.
Luca racconterà il viaggio per immagini, traducendo riflessioni e idee in illustrazioni eloquenti, didascaliche e colorate, che sapranno trasportare in un mondo felice e pieno di dettagli da scoprire.
Insieme, contribuiranno alla creazione di un’alfabeto dal linguaggio unico, un’incrocio di disegni, fotografie, ricette e parole che confluiranno in un manuale di scoperta, una storia di luoghi e sapori, tecniche e tradizioni.

La ricerca culminerà in un libro edito da Corraini Edizioni, dal titolo SCARTI D’ITALIA,



Valentina will focus primarily on the culinary investigation. Curious and ready to learn, she will enter in all the kitchens, getting her hands dirty, talking non-stop with chef, producers, grandparents that have a lot to say and teach.
Luca will describe the trip through images, translating thoughts and ideas into significant, instructive and colorful illustrations, ready to transport you to a happy world, full of details to be discovered.
Together, they will contribute to the creation of an alphabet with a unique language, a mix of drawings, pictures, recipes and words that will flow into a discovery manual, a story of places and taste, techniques and tradition. The ultimate goal of this research is to publish a book with the Italian publishing house Corraini, titled SCARTI D’ITALIA, which means Italian waste.